vi editor – Comandi base per iniziare

vi è un editor presente in qualsiasi distribuzione GNU/Linux. Il primo approccio può essere traumatico, ma imparando i comandi basi può diventare un editor di testo molto potente e funzionale.

 

Comandi base

Quando apriamo vi, ci ritroviamo nella COMMAND MODE.

Pigiando i tasti ‘i’ oppure ‘a’, si entra nella INSERT MODE, dove possiamo scrivere il nostro testo.

Premendo ESC torniamo nella COMMAND MODE.

Dalla COMMAND MODE possiamo accedere alla COMMAND-LINE pigiando il tasto due punti ‘:’

Nella tabella che segue i comandi preceduti da ” : ” vanno inseriti nella command-line.

ComandoFunzione
iEntra nella INSERT MODE
aInsert mode con spostamento a destra di un carattere
ESCTorna alla COMMAND MODE
3GVai alla RIGA numero 3
5lVai alla LETTERA numero 5 della parola selezionata dal cursore
ddCancella una RIGA
12ddCancella 12 RIGHE
dwCancella parola selezionata dal cursore
3dwCancella 3 parole partendo da quella selezionata dal cursore
p | PIncolla la RIGA o la PAROLA cancellata con ‘dd’ (p copia sotto | P copia sopra)
xCancella un carattere
4xCancella 4 caratteri
uUNDO, torna indietro di un’azione
4uTorna indietro di 4 azioni
DCancella la RIGA iniziando da dove si trova il cursore
JUnisce due RIGHE
yCopia una RIGA
3yyCopia 3 RIGHE
ywCopia la parola selezionata dal cursore
o | OCrea una riga vuota sotto il cursore | Crea una riga sopra il cursore
ZZSalva e chiudi
ZQChiudi senza salvare
/testo…Cerca dall’INIZIO del testo
?testo…Cerca dalla FINE del testo
:x!Salva e chiudi
:wq!Scrivi, salva e chiudi
:e!Non salvare e riapri il file originario
:s/testo/nuovoCerca TESTO e sostituisci con NUOVO
:%s/testo/nuovoSostituisci tutto